Home Sicilia Cosa Vedere a Mazara del Vallo

Cosa Vedere a Mazara del Vallo

di GranBelViaggio
0 commenti
Kasbah di Mazara del Vallo

Mazara del Vallo è una città situata nella provincia di Trapani, in Sicilia, circa 20km a sud di Marsala ed è conosciuta per la sua storia, la bellezza paesaggistica e la sua cultura. Se vuoi visitare Mazara del Vallo, le cose da fare e vedere sono molteplici.

Le dimensioni della città sono piuttosto ridotte quindi è facilmente visitabile a piedi. Ecco alcune idee di cosa vedere a Mazara del Vallo:

Guida della Sicilia - Rough Guides - Feltrinelli
Una guida non scontata alla Sicilia: splendente, aspra, calorosa e profondamente mediterranea. Dalle isole al largo delle coste fino alle pendici vulcaniche dell'Etna, passando per spiagge di sabbia bianca, cale scintillanti e campagne ondulate, senza dimenticarsi delle città.

Formato Kindle o Copertina Flessibile. Acquistala Ora!

Vai su Booking.com per trovare l'hotel perfetto per il tuo soggiorno in Sicilia
Consulta decine di foto di ogni hotel, leggi le recensioni degli ospiti che ci sono già stati e prenota ai prezzi migliori

 

Cattedrale del Santissimo Salvatore

Cattedrale del Santissimo Salvatore a Mazara del Vallo
Esterno della Cattedrale del Santissimo Salvatore a Mazara del Vallo

Una delle chiese più importanti della città di Mazara del Vallo e principale edificio di culto cattolico della città, la Cattedrale del Santissimo Salvatore si trova nel cuore del centro storico a due passi dall’Arco Normanno.

La cattedrale fu costruita per volere di Ruggero I, primo Gran Conte di Sicilia, nel 1072. Dell’edificio originale rimane ben poco, soltanto alcuni dettagli interni, infatti nella seconda metà del 1600 la chiesa fu ricostruita dandole l’aspetto barocco siciliano che ha oggi.

Interno della Cattedrale del Santissimo Salvatore a Mazara del Vallo
Interno della Cattedrale del Santissimo Salvatore a Mazara del Vallo

Chiesa di Santa Caterina a Mazara del Vallo

Chiesa di Santa Caterina a Mazara del Vallo
Chiesa di Santa Caterina

Se siete interessati agli edifici religiosi sicuramente vale la pena di visitare la Chiesa di Santa Caterina. La costruzione risale al 1318, ma le modifiche subite dalla struttura nei secoli seguenti sono notevoli e l’impianto visibile oggi è barocco, stile molto diffuso in tutta la regione siciliana.

La chiesta è caratterizzata da un alto campanile riccamente decorato e l’edificio si presenta oggi in buone condizioni in quanto sono le suore del vicino convento a prendersene cura. Da notare anche il pavimento in maiolica della chiesa.

Kasbah di Mazara del Vallo

Mazara fu conquistata dagli arabi nell’827 e queste popolazioni vi rimasero anche dopo la seguente conquista ad opera dei Normanni.

Resta tangibile fino ad oggi l’impatto della cultura araba che tutt’ora si respira in città, soprattutto nella Kasbah: un fitto intreccio di vicoli che si snodano nel centro storico di Mazara e su cui si affacciano le porte di ingresso di molte abitazioni tipiche, antiche, coloratissime, ed oggi abitate da alcune migliaia di immigrati provenienti dal maghreb che vivono stabilmente a Mazara del Vallo e lavorano nel settore della pesca.

Perdersi per i vicoli della Kasbah di Mazara del Vallo, fotografare i vicoli, le case e le maioliche è un’esperienza obbligatoria durante la visita della città, assolutamente una delle cose fondamentali da fare a Mazara del Vallo.

Kasbah di Mazara del Vallo
Abitazioni colorate nei vicoli della Kasbah

Arco Normanno di Mazara del Vallo

Arco Normanno a Mazara del Vallo

L’arco normanno di Mazara del Vallo è una delle principali attrazioni turistiche della città e un ottimo esempio di architettura normanna del XI secolo. Si tratta di un’imponente struttura in pietra, alta circa 12 metri e larga circa 6, situata nel cuore del centro storico della città, a pochi passi dal mare e dal porto.

L’arco fu costruito come porta d’accesso alla città vecchia e fungeva da ingresso per i visitatori e i commercianti che arrivavano attraverso il porto. L’imponente struttura è composta da due pilastri che sorreggono un arco a sesto acuto.

L’arco normanno di Mazara del Vallo è una delle poche testimonianze dell’epoca normanna presenti nella città, risultando quindi un tassello davvero importante che testimonia la storia della cultura di Mazara del Vallo. L’arco fu realizzato durante il periodo in cui la città era sotto il controllo dei Normanni, che avevano conquistato la Sicilia nel XI secolo e avevano iniziato a costruire numerose fortezze e castelli per difendersi dalle incursioni dei pirati saraceni.

Oggi, l’arco normanno di Mazara del Vallo è una delle principali attrazioni turistiche della città e viene spesso utilizzato come sfondo per fotografie e filmati. Se siete in visita a Mazara del Vallo, non perdete l’occasione di ammirare questo importante monumento storico e immergervi nella storia della città.

Guida della Sicilia - Rough Guides - Feltrinelli
Una guida non scontata alla Sicilia: splendente, aspra, calorosa e profondamente mediterranea. Dalle isole al largo delle coste fino alle pendici vulcaniche dell'Etna, passando per spiagge di sabbia bianca, cale scintillanti e campagne ondulate, senza dimenticarsi delle città.

Formato Kindle o Copertina Flessibile. Acquistala Ora!

Vai su Booking.com per trovare l'hotel perfetto per il tuo soggiorno in Sicilia
Consulta decine di foto di ogni hotel, leggi le recensioni degli ospiti che ci sono già stati e prenota ai prezzi migliori

 

Chiesa di San Nicolò Regale

Chiesa di San Nicolò Regale

Questa chiesa risale alla prima metà del XII secolo e si è evoluta nel tempo, come la maggior parte delle chiese. Nel XIII secolo sono state aggiunte le decorazioni a merli. L’edificio ha pianta quadrata e solo su un lato la forma è quantomeno particolare, si vedono infatti la tre absidi di forma stondata.ha una pianta quadrata con tre absidi e una cupola, impostata su un tamburo ampio e basso di forma cubica, che la sormonta, tipica delle cube. Di particolare interesse e il basamento sottostante, nel quale sono state rinvenute nel 1933 tracce di mosaici romani di tarda eta imperiale.

Porto di Mazara del Vallo

Visitando Mazara del Vallo, un giro al porto è obbligatorio. Approfittate della vostra visita alla città per fare una passeggiata lungo le sponde del canale, osservare le attività dei lavoratori del porto, dei pescatori di rientro dalle battute di pesca mentre scaricano il pesce o svolgono manutenzioni sulle attrezzature.

Il porto di Mazara del Vallo si trova nel bacino naturale creato dal fiume Mazaro, attorno a cui si è sviluppato il centro storico della città.

Quest’insenatura è stata un punto chiave per tutti i commerci esistenti nel bacino del Mediterraneo fin dai tempi dei Fenici. Fu con l’arrivo degli arabi che l’importanza del porto di Mazara crebbe molto e si affermò come uno dei principali porti di tutta la Sicilia, diventando di fatto uno snodo chiave dei commerci esistenti tra Sicilia, Spagna ed Africa.

Mazara del Vallo è conosciuta per la sua attività di pesca, che ha iniziato a svilupparsi tra l’800 ed il 900 fino a raggiungere oggi oltre 4300 imbarcazioni dedicate all’attività della pesca, rendendo l’attività portuale e di pesca il motore dell’economia di Mazara.

Piazza della Repubblica

Piazza della Repubblica. Fonte immagine Wikipedia

La Piazza della Repubblica di Mazara del Vallo è di forma rettangolare. Si trova nel centro storico ed è proprio attorno ad essa che si trovano alcuni degli edifici più importanti di tutta la città. La cattedrale del Santissimo Salvatore, qui visibile dal lato sinistro nella foto della piazza, il palazzo vescovile, il palazzo del Seminario ed il museo diocesano.

Al centro della piazza si trova una statua del patrono della città, San Vito.

Piazza della Repubblica è molto vissuta, infatti solitamente è teatro di eventi cittadini e vi si trovano vari hotel e locali molto frequentati.

Dove Dormire a Mazara del Vallo

B&B Terra di Sole – Le sistemazioni, accoglienti belle, sono dotate di patio, area salotto, cucina completamente attrezzata con lavastoviglie e microonde, TV via cavo a schermo piatto e bagno privato con doccia e accappatoi. Avrete anche modo di approfittare di frigorifero, forno, minibar, bollitore e macchina da caffè.
Giardini sul Mare – A pochi passi dalla Spiaggia di Mazara del Vallo, l’hotel Giardini sul Mare offre alloggi con biciclette gratuite, giardino e reception attiva 24 ore. Un vero e proprio paradiso fronte mare a due passi dal centro storico.
Sunset Terrace Mazara – Appartamenti completi con terrazza e tutto quello che può servirvi. La posizione della struttura è ottima per visitare Mazara del Vallo e gli appartamenti sono arredati con ottimo gusto.

State cercando un hotel a Mazara del Vallo?

Trova l’hotel perfetto e prenotalo ora su Booking.com

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

* Lasciando un commento accetti la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito.