Home Lecco Cosa Vedere a Lecco: una città incastonata tra monti e lago

Cosa Vedere a Lecco: una città incastonata tra monti e lago

di GranBelViaggio
0 commenti
Lecco

Alla domanda “cosa vedere a Lecco” si può rispondere soltanto allargando un po’ il perimetro, le bellezze naturali nelle immediate vicinanze non possono infatti essere trascurate.

Lecco non è una meta turistica rinomata, per quanto sia una cittadina estremamente piacevole da visitare o da utilizzare come base per tantissime escursioni e visite nelle zone limitrofe, il turismo vero e proprio a Lecco è soltanto agli inizi.

Per la vicina Como la situazione è ben diversa, infatti trovare il centro storico di Como affollato di turisti italiani e non è del tutto normale.

Lungolago di Lecco

Incantevole. Non ci sono molte altre parole per descriverlo, soprattutto nella sua parte finale si caratterizza per un’ampia area pedonale con alberi sotto i quali a volte è possibile trovare chioschi e vari tipi di intrattenimento per bambini.

Di fronte a quest’area lungolago sono ancorate piccole imbarcazioni a pochi metri dalla riva.

Lungolago di Lecco

Scopri di più anche sul lungolago di Como.

Campanile della Basilica di San Nicolò

96 metri. Un numero che non dice niente di particolare fino a quando non lo associamo all’altezza del Big Ben a Londra. La stessa altezza del campanile di Lecco, assolutamente una delle cose da vedere a Lecco. Diciamo anche impossibile da non vedere.

È possibile visitarlo e godere di un panorama meraviglioso sul lago e su tutta la città.

Aperitivo sul lago

Il lungolago di Lecco, con i suoi locali che si affacciano direttamente sull’acqua, offre la possibilità di godersi un aperitivo meraviglioso. Il sole tramonta dal lato opposto del lago quindi è perfetto per rilassarsi sorseggiando qualcosa da bere o gustando del buon cibo di fronte al lago che riflette i colori caldi del tramonto.

Lungolago di Lecco

Monti vicino a Lecco

Lecco è la destinazione preferita dagli alpinisti: la città si trova incastonata tra il lago ed i monti; non si tratta di monti qualunque ma delle Grigne e del Resegone.

Monti spettacolari che offrono possibilità di attività all’aria aperta che vanno da semplici percorsi escursionistici di varie lunghezze fino alle vie di arrampicata più affascinanti.

Monti Lecco

Non è certo un caso che Lecco sia anche la città che che ospita la sede di uno dei gruppi alpinistici più importanti al mondo, se non il più importante al mondo: i Ragni di Lecco, conosciuti per aver conquistato le cime più difficili su tutti i continenti del globo, in zone come Himalaya, Patagonia e, naturalmente, le Alpi.

Borghi: cosa vedere vicino a Lecco

Lecco si trova su uno dei due rami del lago di Como. Non è inusuale sentir chiamare lo stesso lago anche lago di Lecco, specialmente quando ci si riferisce al relativo ramo.

Lungo questo ramo si trovano vari paesi o attrazioni di indubbia bellezza. A partire dalla magica Varenna, un borgo incantato sull’acqua incastonato tra i monti ed il lago, con giardini rigogliosi e un delizioso lungolago.

A ben poca distanza da Varenna c’è il castello di Vezio, assolutamente da visitare.

Poi come non nominare Bellagio, proprio in mezzo al lago di Como, di fronte a Varenna ed è collegato a Lecco da una strada a strapiombo sul lago sulla costa di fronte a Lecco.

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

* Lasciando un commento accetti la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito.